La Golosastra

Food blogging è la rubrica che Leggere è un gusto! condivide con i blogger che ogni giorno scrivono di buona cucina e che oggi microintervista La Golosastra

domandaBLOG

Ciao Cri, ma quanto sei golosastra per aver dato questo nome al tuo blog?

Sono molto molto Golosastra! Lo sono sempre stata e dubito fortemente che un giorno guarirò. Anche se, diciamo la verità, poi quando arriva il momento della fatidica prova bikini vorrei tanto essere un po’ meno golosa. Il nome del blog è ispirato ad un ricordo di infanzia: il Golosastro che si voleva mangiare tutte le girelle. Come gran parte della mia generazione, sono cresciuta a pane, girelle e tivù!

domandaTAG

Leggendo i tag del tuo blog stravincono i dolci con 41 citazioni

Caspita, non lo sapevo! Ad essere sincera tra un pasticcino e uno spicchio di pizza preferisco la seconda! Adoro preparare i dolci, sono una piccola coccola e un potente antistress, di cui tutti abbiamo un po’ bisogno nella vita frenetica di ogni giorno. Poi di fatto ne mangio molti meno di quelli che preparo. Confesso però di avere una certa difficoltà a dire di no ad un quadratino di cioccolato al latte con nocciole intere! Il mio bloggettino, essendo un puro passatempo, non contiene proprio tutti i piatti che cucino quotidianamente, che di fatto sono molto molto “basic”!

domandaATAVOLA

Se dovessi prepararci una cena a base dei tuoi post migliori sul blog e se preparassi una cena tutta nuova?

Spesso uso le mie amiche ed i miei amici come “cavie” e mi piace sperimentare anche piatti nuovi quando ho ospiti a cena. Da qualche parte avevo letto che non si dovrebbe fare: quando ci sono ospiti si dovrebbero prevedere solo ricette collaudatissime. Forse sono un po’ folle e rischio molto… altrimenti che gusto c’è? Proviamo comunque a comporre in quattro clik una cena “pescata” dal blog, ispirandoci ad ingredienti primaverili: come antipasto il cake di farina di ceci con le zucchine e il fiore, preparato però in versione mignon, per il primo potremmo fare un risottino con gli asparagi bianchi, secondo le mitiche barchette di patate (che si possono farcire con le verdure di stagione) e la fantastica insalata “grigliatina”. Dolce… ohi ohi che indecisione! Direi una bella crostata di fragole! Per una cena tutta nuova ho l’imbarazzo della scelta: vado a far visita a tutti i blog amici e sono certa di trovare mille ispirazioni!

domandaCOMPLETALAFRASE

Per te Leggere è un gusto…

dalle mille sfaccettature, dai mille profumi, dai mille colori. Da assaporare parola per parola, per saziare l’anima.

Il blog della Golosastra

MicroIntervista a cura di Davide Nonino


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.