“Il Giardino dei Cedri”, la nuova collana pensata per i più piccoli

Il Leone verde è lieto di annunciare la nascita di una nuova collana, Il Giardino dei Cedri, con la quale intende offrire ai genitori uno strumento in più di comunicazione con i propri bambini.

Si sa quanto sia importante la lettura ad alta voce anche per bimbi molto piccoli, sia dal punto di vista relazionale che cognitivo (si veda a questo proposito il progetto Nati per leggere” – per la fascia d’età 6 mesi-6 anni). Una mamma o un papà che raccontano una storia al loro bambino compiono, forse senza saperlo, un gesto d’amore importantissimo, che lascerà le sue tracce nel tempo a venire.

Purtroppo l’editoria italiana non contempla nella sua offerta per piccolissimi testi sui temi specifici del maternage come l’allattamento al seno, il portage (portare addosso i piccoli con la fascia), il massaggio, il co-sleeping (dormire insieme nel lettone) e la crescita secondo natura.

Non solo: le immagini presenti nei libri per bambini in genere mostrano bebè allattati al biberon, messi a dormire nella propria camera in lettini con le sbarre, e portati a spasso in carrozzine e passeggini. È la visione del modello di accudimento “a basso contatto” tipico delle società industrializzate, che non è però l’unico modello esistente e nemmeno, oltretutto, quello più adatto al cucciolo d’uomo.

Ecco perchè ci pareva importante colmare questa evidente lacuna proponendo un messaggio alternativo attraverso una serie di testi, brevi ma con contenuti di alto livello, corredati da illustrazioni molto belle e curate. I bambini per crescere hanno bisogno anche di bellezza, quella dimensione speciale, fatta di ordine, equilibrio, armonia, gentilezza, accoglienza e calore, così trascurata al giorno d’oggi eppure così essenziale per lo sviluppo pieno e completo di ogni essere umano.

Perché Il Giardino dei Cedri?

ll cedro del Libano è l’emblema della nobiltà, della grandezza, della forza; gli alberi millenari regalano un’ombra e una frescura straordinaria.

Presso le antiche popolazioni mediterranee fu simbolo della incorruttibilità. Nel commento di Origene al biblico “Cantico dei Cantici” fu scritto: “… il cedro non marcisce mai, costruire con il cedro le travi delle nostre case significa preservare l’anima dalla corruzione…”

Ecco i tre titoli già disponibili sul sito e da maggio anche in libreria:

http://bambinonaturale.it/collana.asp?IDCollana=33


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.