Che libri pubblica il leone verde?

Il leone verde edizioni nasce a Torino nel 1997 con l’obiettivo editoriale di proporre testi inediti, mai tradotti in italiano o pochissimo noti delle tradizioni sapienziali.

Introduzioni, studi critici e note al testo sono sempre di livello assai elevato e curati da specialisti di queste tematiche. Le traduzioni sono sempre dalle lingue originali. Nonostante il rigore scientifico non si è però pensato a lettori specialisti, ma a un pubblico vasto: per questa ragione si è esclusa l’opzione del testo originale a fronte.

Nel corso degli anni sono stati pubblicati testi della tradizione cristiana occidentale e orientale, induista, tibetana, islamica, ebraica e pagana; testi mistici, metafisici, simbolici e dalla tradizione ermetica, come pure agiografie nonché studi e saggi su tematiche tradizionali (collane Biblioteca dell’anima, Via lattea, L’isola, Lumina mundi).

Alle collane precedenti se ne è affiancata una specificamente dedicata a scritti brevi del primo Sufismo (collana I gioielli) che propone testi tradotti per la prima volta in lingua occidentale, la cui cura è affidata ai migliori specialisti italiani.

Successivamente sono state aperte altre prospettive di lettura, più accessibili al grande pubblico. La collana Leggere è un gusto esplora i percorsi gastronomici tra cucina e letteratura; libri che esaminano gli intrecci gastronomico-letterari presenti in piccoli e grandi capolavori, che mettono in rilievo le valenze espressive dei piatti e dei momenti di convivialità, che ne esaminano i riflessi sulla trama e sui personaggi.

Anche la narrativa è presente: la collanaDonne altrove propone testi letterari di altissimo livello di autrici dell’area mediorientale, sempre tradotti dalle lingue originali; libri godibili soprattutto – ma non esclusivamente – da un pubblico femminile.

Il Bambino Naturale è la collana nata nel 2005 con l’intento di affrontare i temi legati al mondo dei più piccoli in una prospettiva diversa, lontana dagli interessi industriali e commerciali, tipici del mondo moderno. Dagli autori della collana nasce il sito Bambino naturale concepito per offrire ai genitori gli strumenti necessari per trasformarsi in consumatori critici, e in più poter confrontarsi con genitori ed esperti attraverso il forum di discussione.

A fianco del Bambino Naturale è nato di recente Il Giardino dei Cedri: una nuova collana interamente a colori che intende proporre uno strumento in più di comunicazione con i propri bambini. Storie e poesie da leggere insieme a bimbi dai 12 mesi ai 6 anni sempre in prospettiva di un “accudimento ad alto contatto” (bimbi portati nella fascia, che dormono insieme ai genitori, che sono allattati al seno). Immagini a “basso contatto” (biberon, lettini con le sbarre, passeggini) sono quindi rigorosamente escluse.

In collaborazione con l’Università degli Studi di Torino – Dipartimento di Scienze del Linguaggio viene poi edita una collana di toponomastica (Atlante Toponomastico del Piemonte Montano).


Una replica a “Che libri pubblica il leone verde?”

  1. giampaolo gentili ha detto:

    qualche notizia sulla Vs ristampa delle opere
    di Cyrano de Bergerac, attualmente esaurite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.