Zuppe, zucche e pan di zenzero: la cucina mostruosa di Tim Burton!

Il cinema di Tim Burton come non lo avete mai gustato.

Un viaggio nell’opera del talentuoso regista californiano visto da un punto di osservazione particolare: i piatti amati dai personaggi.

Di cosa stiamo parlando? Dell’ultima uscita della collana Leggere è un gusto, Zuppe, zucche e pan di zenzero: la cucina mostruosa di Tim Burton, dell’autrice Francesca Rosso.

Vi proponiamo un menù davvero incredibile:  zuppe vellutate e ambigue, polli arrosto dorati e croccanti, fiumi di cioccolato, caramelle colorate, pan di zenzero e pozioni magiche.


Se volete sapere com’era la torta nuziale de La sposa cadavere, i dolci di Nightmare before christmas o i biscotti che compaiono nei titoli di testa in Edward mani di forbice, non vi resta che seguirci in un viaggio davvero magico!

Siete pronti a partire?

Allora… buona lettura !!!


Una replica a “Zuppe, zucche e pan di zenzero: la cucina mostruosa di Tim Burton!”

  1. […] osservazione particolare: i piatti amati dai personaggi. Se è vero che siamo quello che mangiamo, ‘Zuppe, zucche e pan di zenzero‘ è un viaggio appassionante fra bambini malinconici, adolescenti poetici, figure incantate, […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.