Elisabetta Tiveron

Risponde a domande sulla cucina di campagna

Sono nata nel 1969 nella campagna alle porte di Venezia, da una famiglia di origini contadine. Sono sposata, ho due figli e vivo a pochi passi dalla laguna.
Sono laureata in storia contemporanea, con una predilezione per la storia sociale di Venezia e del suo entroterra durante l’Ottocento.
Per 10 anni ho lavorato nella pubblica amministrazione, coltivando parallelamente la passione (ereditata in famiglia) per la cucina. Appurato che l’ambiente burocratico non faceva proprio per me, dal 2004 svolgo a tempo pieno l’attività consulente culinaria (tengo lezioni, cucino su richiesta, scrivo di cucina, e altro ancora: per qualsiasi informazione in proposito, il mio sito personale è www.panemiele.it).
Ho pubblicato due libri per Kellermann Editore: Il quaderno dei frutti spontanei e Il quaderno dei dolci di mele (entrambi durante il 2008). Altri progetti editoriali sono in corso di realizzazione, tra i quali un libro per la collana “Leggere è un gusto!“.
Sono autrice del foodblog Panemiele, spazio in cui posso dare libero sfogo alla mia passione per la cucina in tutte le sue declinazioni.

La cucina di campagna è la mia rubrica su Leggere è un gusto!