Montessori: perché no?

5.00 su 5
Una pedagogia per la crescita. Che cosa ne è oggi della proposta di Maria Montessori in Italia e nel mondo?
Tematiche: , .

Pietra miliare tra gli studi montessoriani finalmente è di nuovo disponibile il testo fondamentale per chiunque si interessi alla vita e al pensiero della pedagogista italiana.

Il pensiero e le esperienze della pedagogista
italiana Maria Montessori hanno continuato a
vivere costituendo modello e spunto per
imprese scolastiche e pedagogiche che vanno ben oltre le Case dei Bambini.

Questo saggio, fondamentale per approfondire il pensiero di Maria Montessori, è una raccolta di scritti della stessa Montessori, accompagnata da testimonianze di discepole, amici, studiosi di fenomeni formativi e personaggi di cultura; è una selezione di resoconti di iniziative e realizzazioni e di documentazioni di “scuole” montessoriane sparse nel mondo e frequentate da allievi di varia età.

Filo conduttore del volume sono le idee della pedagogista, scandite secondo un ordine evolutivo, colte e lette nella loro vitalità, presentate nelle variazioni progettuali e istituzionali che hanno suscitato. Il volume è curato da Grazia Honegger Fresco cha da anni, in nome di un approccio montessoriano arricchito da apporti diversi, forma educatori della prima e primissima infanzia. La curatrice si interroga, partendo da un corpus ben identificabile di idee e di pratiche, sui rapporti tra proposta teorica e iniziativa pedagogica di una dottrina sempre più condivisa dagli insegnanti.

Il bambino che ha sentito fortemente l’amore all’ambiente e agli esseri viventi, che ha trovato gioia ed entusiasmo nel lavoro, ci fa sperare che l’umanità possa svilupparsi in un senso nuovo. La nostra speranza per la pace futura non risiede ne- gli insegnamenti che l’adulto può dare al bambino, ma nello sviluppo normale dell’uomo nuovo.
Maria Montessori, Copenaghen 1937




INDICE GENERICO

Introduzione
Maria Montessori: chi era? 

Dopo il 1907  
La Casa dei Bambini, un inizio  
La dimensione internazionale  
Tra scienza e religione  
Riconoscere la dignità dell’essere umano, a tutte le età    
Metodo “superato”?    
Cronologia di una vita    
Per i diritti delle donne    
Segni dentro. Tracce di incontri con Maria Montessori    
Maria Montessori, la maternità, l’educazione, la cultura    
Le interviste alle allieve    
Il punto di ascolto    
Testimonianze di contemporanei    
“La signora Maria Montessori…”    
Ricordando Maria Montessori    
“Le parole tue sien conte”    
Inediti di Maria Montessori    
1. Agli inizi degli studi di medicina: l’impatto con la sala anatomica    
2. Lettera a Donna Cristina: un documento del 1903 sulla Scuola Magistrale Ortofrenica  
3. Una risposta a Giuseppe Lombardo Radice    
4. “Aiutare il bambino a svolgere la vita che è in lui…”    
Un documento del 1928: le Scuole per i contadini dell’Agro Romano e delle Paludi Pontine  
Dalla “Relazione”, anni 1913-1928    
Quattro “piani” e altro ancora    
Adele Costa Gnocchi: la Scuola Assistenti all’Infanzia
e il Centro Nascita Montessori    
Cominciare dal neonato  
Crescere insieme: l’esperienza dei Nidi Montessori con i bambini e con i genitori  
Il progetto educativo  
L’ambientamento    
Spazi per genitori e bambini: una nuova esperienza    
Riflessioni conclusive sul periodo 0-3    
Il primo “piano” dello sviluppo. Sezione seconda: da tre a sei anni    
A) Itard e Séguin, prime fonti ispiratrici per Maria Montessori  
B) Aspetti della Casa dei Bambini  
A. Caratteri distintivi della Casa dei Bambini  
B. Condizionamenti negativi e normalizzazione  
C. Benessere o malessere globale  
D. I contenuti come aiuti alla crescita  
E. Imparare dai sensi  
F. La musica per i piccoli  
G. Le “solite” obiezioni alle Case dei Bambini    
“Oggi, come allora?”    
a) Il secondo “piano” dell’educazione (1939)  
b) La teoria cosmica    
Risposte ai bambini della seconda infanzia  
a) Proteggere il senso di meraviglia    
b) L’eroico Robinson e la biosfera    
Che cos’è l’educazione cosmica (1949)    
Il “vittorioso”    
L’esperienza di Kodaikanal (India): interviste a Lena Wikramaratne e a Mario M. Montessori Sr.  
Educazione cosmica in concreto  
1. Dalla geologia alla storia     
2. Filosofia o indicazione metodologica?    
3. Arte, musica e teatro dalla Casa dei Bambini alla Scuola Elementare Montessori    
Montessori in una primaria pubblica: un’esperienza francese    
Il metodo Montessori deve servire all’educazione di tutti    
Dalle leggi in vigore in Francia  
Maria Montessori  
Le idee-forza  
Come Janine imparò a leggere    
Marianne e l’aritmetica    
La classe    
Quale era il mio lavoro durante la giornata?    
E la sera?    
E i genitori?    
Altre classi… come organizzarsi?    
Tavole riassuntive sui materiali (a cura di ghf)    
I materiali Montessori dai tre ai dodici anni  

Tavole riassuntive sul curriculum Montessori fino ai 12 anni  
L’adolescente come “neonato sociale”    
Appunti sulle scuole secondarie Montessori  
Alcune esperienze  
A. La scuola di Starnberg in Germania  
Il progetto Erdkinder  
B. Gli Erdkinder in California: alla scoperta dell’adolescente
in una farm-school americana  
Un progetto per gli Erdkinder, i figli della Terra    
Il sogno comincia a realizzarsi  
E gli studi?  
Una giornata nella farm-school    
Una continua ricerca  
Libertà dentro una struttura  
Il bambino “diverso”: una sfida pedagogica  
Un po’ di storia    
Riesaminare l’opera di Séguin?    
“La mano, organo dell’intelligenza”  
Bambini sani e con difficoltà insieme nella stessa classe:
l’esperienza della scuola Montessori a Monaco di Baviera    
Quali aiuti, in concreto?  
Educare il bambino rispettandolo. Consigli ai maestri  
L’adulto e l’ambiente    
Come prepararsi?    
Mai agire al posto del bambino  
Il senso della ripetizione  
Le correzioni inutili  
Favorire l’indipendenza    
La violenza delle carezze…  
…e delle parole  
Quale preparazione per i futuri educatori?    
Cambiamenti nei corsi Montessori: un’esperienza americana  
Origine dell’inchiesta e sua strutturazione    
Metodo    
Risultati    
Conclusioni: insegniamo ciò che siamo    
Gli “esclusi”: insegnare a leggere e a scrivere agli analfabeti adulti    
Il materiale per gli analfabeti adulti    
ASNADA: Montessori per adulti di origine straniera  
Premessa    
Apprendimento della letto-scrittura  
1° passo – la presentazione delle lettere    
2° passo – il riconoscimento delle lettere  
3° passo – produrre testi scritti  
Grammatica e sintassi  
Simboli grammaticali    
Grandi domande    
Movimento e apprendimento    
Il lavoro di gruppo    
Montessori in famiglia: e se si cominciasse dai genitori?    
A volte si aggredisce chi non c’entra per nulla    
Il passato mal digerito torna alla mente come un modello    
Si può educare in un altro modo?    
Come utilizzare le cinque chiavi nella vita quotidiana    
In conclusione    
“Se si trascura l’uomo nella sua formazione, nessun problema
sarà mai risolto”    
Esperienze di plurilinguismo nella Casa dei Bambini    
a) Il bilinguismo come salvaguardia delle proprie radici    
b) Oltre la seconda lingua, nei primi anni    
Plurilinguismo: perché e come? 
A proposito di pace    
“Proteggere la natura creatrice…”    
“La libertà non può essere donata”    
“Educatori senza frontiere”: un’intervista a Renilde Montessori    
Indicazioni bibliografiche    
Alcune bibliografie generali relative alle pubblicazioni di Montessori    
Alle origini del progetto educativo Montessori    
I bambini svantaggiati sono educabili?    
Testi di Maria Montessori per il piano 0-6    
Testi di Maria Montessori per il piano 6-12 e oltre    
Testimonianze di persone che l’hanno incontrata    
Resoconto di esperienze    
Resoconti da Congressi e Convegni    
Alcune esperienze di scuola attiva che più si sono avvicinate alle modalità Montessori    
Alle origini dell’Educazione Cosmica    
Educazione religiosa (cattolica)    
Errata-Corrige: Una Nota    
Bibliografia generale tra Ottocento e Novecento    
Alcune riviste    




Ci sono 2 recensioni, scrivi anche tu la tua opinione!


  1. 5 su 5

    :

    Ho comprato questo libro perché volevo saperne di più sul metodo Montessori. Avevo già sentito parlare di Maria Montessori, ma non conoscevo bene il suo pensiero. Sono rimasta piacevolmente sorpresa di questo manuale! È completo! Si riesce a capire veramente ciò che la pedagogista voleva diffondere con il suo metodo educativo. A tratti un po' complesso, ma molto interessante!

    Montessori: perché no?
  2. 5 su 5

    :

    Avevo acquistato altri libri sul metodo Montessori, ma erano sempre carenti sotto qualche aspetto. Invece devo dire che qui ho trovato informazioni molto dettagliate (si parla del materiale autografo della stessa Maria Montessori). Raccolta interessante. Il libro è estremamente compatto ma completo. Utile per tutti, genitori, educatori e studiosi. Consigliato.

    Montessori: perché no?