La casa delle ortiche

La ricerca dolce e angosciata dei propri cari ormai morti trascina l’autrice protagonista in atmosfere surreali e magiche. Un romanzo che, per frammenti visionari intessuti nel trascorrere dei giorni, ricostruisce l’unità di un passato che ha le radici nell’infanzia dolorosa.

12,00

Svuota
Autore:  Vénus Khoury-Ghata Traduttore: Gabriella Messi Pagine: 128 ISBN: N/A Data pubblicazione: Gennaio 2008 Categorie: , Collana:
×